IMG-2089.JPG

Investire in oro fisico, significa acquistare monete o lingotti d'oro.

A seconda della vostra residenza, investire in oro fisico può conferirvi grandi vantaggi fiscali: scopri quali seguendo la procedura guidata qui sotto.

TOP INVESTIMENTI IN ORO

 

Siete residenti in Svizzera?

Perchè investire in oro fisico

Oro di carta o oro fisico: quali sono le differenze?

Investire in oro significa lingotti e monete. Ma l’offerta di oro è in realtà più ampia. Esistono due tipi di investimenti in oro: oro fisico e oro cartaceo.

 

L’oro fisico rappresenta il metallo prezioso più palpabile; l’oro di carta si riferisce all’acquisto dello stesso metallo sotto forma di contratti negoziati in borsa.

 

In teoria, i due investimenti sono vicini l’uno all’altro, poiché l’oro cartaceo replica le prestazioni dell’oro fisico. Tuttavia, quando si parla di un porto sicuro e non si ha familiarità con il mercato azionario, è meglio rivolgersi all’oro fisico, in quanto l’oro cartaceo comporta alcuni rischi, in particolare quelli legati all’emittente del prodotto finanziario, che possono, ad esempio, andare in bancarotta.

Quanto si guadagna investendo in oro?

Le banche centrali costituiscono riserve in oro, ma anche l'economia reale richiede sempre maggiori quantità di oro per l'industria, il commercio, l'artigianato e la tecnologia. L'oro rappresenta inoltre una base per molti prodotti finanziari, come gli ETF o ETC.

Come risultato, l'oro, oltre che rappresentare un bene altamente redditizio, è considerato anche un rifugio sicuro per gli investitori.

Per fare alcuni esempi di redditività:

 

Se aveste investito in oro 5 anni fa', avreste guadagnato oltre il 50%

Se aveste investito in oro 20 anni fa', avreste guadagnato oltre il 500%

(il presente calcolo è stato effettuato in USD in data 05.12.2021)

A cosa bisogna prestare attenzione quando si investe in oro fisico?

1. Certificazione dell'oro

2. Custodia

3. Metodo di acquisto

 

1. Certificazione dell'oro:

È fondamentale acquistare da fornitori certificati; La svizzera è leader mondale in questo, ed in particolare il Cantone Ticino ha nel suo territorio 3 tra le più grandi raffinerie d'oro al mondo, producendo il 70% di tutti i lingotti a livello mondiale. 

Attenzione alle monete d'oro: la maggior parte delle monete d'oro contiene oro, e non è oro puro raffinato al 999.9%, come un lingotto. Questo rende le monete d'oro attrattive per i collezionisti, ma molto meno sicure di un lingotto per gli investitori!

2. Custodia

Portarsi a casa il proprio oro, è sicuramente un piacere, ma presenta un grosso rischio: oltre al rischi della perdita e del furto (costosi da assicurare al proprio domicilio), al momento in cui vorrete vendere il vostro lingotto, l'acquirente ne chiederà una certificazione: nel caso di piccoli lingotti, la certificazione potrebbe risultare molto costosa, se rapportata al valore del lingotto stesso

3. Metodo di acquisto

Il metodo più sicuro per acquistare oro, è farlo tramite acquisti regolari distribuiti nel tempo. questo permette di approfittare dell'effetto "cost averaging".